Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie approfondisci

Notizie dai Forti di Messina

Il progetto InCastro nasce da un idea di un gruppo di giovani messinesi per la valorizzazione, promozione e fruizione dei Forti Umbertini e del patrimonio fortificato dello Stretto.

“InCastro”, nome del progetto, è un termine che fa riferimento sia al luogo oggetto della progettualità, sia all’unione delle caratteristiche di ogni forte, con lo scopo di creare un unico sistema. Il progetto è tra i 229 progetti ammessi ai fondi dell’Accordo di Programma Quadro compresi nell’azione 7 - Giovani e Lavoro, firmato dalla Regione Siciliana con il ministero dello Sviluppo economico, i dipartimenti per le Politiche di sviluppo e coesione e della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei ministri.
La sua realizzazione, della durata di un anno, nasce dallo spirito e dal legame alla città di Davide Rizzo, Clara Sturiale, Santino Giaconia e Antonino Rizzosi. Il progetto, con la partnership con l’Unità di progetto del Comune di Messina (struttura organizzativa per la valorizzazione del patrimonio artistico-culturale della città di Messina) punta alla creazione di una rete dei Forti e delle Fortificazioni, dal punto di vista telematico, museale, turistico, commerciale e infrastrutturale riconoscibile su scala nazionale ed internazionale.

Martedì, 27 Luglio 2010 00:00

Un Museo del Mare a Forte San Salvatore

L’assessore regionale ai Beni culturali, Gaetano Armao, accogliendo le sollecitazioni del presidente della Provincia Nanni Ricevuto, ha effettuato un sopralluogo a Forte S. Salvatore, il Bastione del 1546 realizzato da Antonio Ferramolino da Bergamo su input di Carlo V.

Forte S. Salvatore potrebbe essere la sede di uno dei tre Musei marini nel contesto di un’ipotesi creativa voluto dallo stesso assessore ai Beni culturali. A tal proposito Ricevuto ha comunicato all’assessore Armao la sua completa disponibilità «nell’attivare tutte le iniziative e le risorse economiche, anche con i privati, per rendere fruibile il Forte in funzione della suggestiva ubicazione a Museo marino ed in sinergia con le Autorità militari, il Comune di Messina, la Soprintendenza, l’Agenzia delle Entrate e tutti gli organismi direttamente o indirettamenteinteressati affinché il Bastione possa essere utilizzato nella direzione ipotizzata».

Il movimento “Progetto per Messina", guidato da Luigi Mondello ed Enzo Caruso, ha sollecitato attraverso una nota inviata al Prefetto e al Commissario Sinatra, il trasferimento del canile municipale e la riqualificazione del Forte Schiaffino.

Detto monumento, ubicato in zona Santa Lucia sopra Contesse, già affidato in concessione demaniale al Comune di Messina, risulta sorprendentemente destinato da quasi tre decenni a canile municipale. Senza dire che intorno agli anni '90, a ridosso del Forte, sono sorte numerose cooperative residenziali senza rispettare un piano strategico urbanistico di valorizzazione del sito storico e di una mirata identificazione del nuovo centro abitato.

<< Inizio < Prec 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 Succ > Fine >>
Pagina 11 di 11

Notizie dai Forti Messinesi

Eventi ai Forti di Messina

Fortificazioni Messinesi

You are here:   HomeEventi & Notizie dai FortiNotizie dai Forti

Contatti

Sito Web: www.messinafortificata.it

Puoi scriverci utilizzando il  Modulo Contatti o inviandoci una mail all'indirizzo: messinafortificata[@]hotmail.it
----------------------------------------------------------
Seo & Ottimizzazione by BlogJoomla.it
Sito realizzato dalla T'WA di Messina

 

Cos'è Messina Fortificata

Messina Fortificata vuole essere punto di incontro per chiunque sia interessato alla bellezze militari della nostra città ed allo sfruttamento culturale e ricreativo delle strutture.

Continua a leggere...