Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie approfondisci

Notizie dai Forti di Messina

E' stata realizzata una mappa che evidenza i comuni siciliani in situazione critica riguardo al dissesto idrogeologico. La trovi in fondo all'articolo pubblicato su siciliainformazioni.com e scritto da Giulio Giallombardo.

"Un’Isola che perde pezzi. La Sicilia è tra le regioni italiane che superano il 90 per cento di dissesto idrogeologico nel proprio territorio. Spesso lo si ricorda quando è ormai troppo tardi, dopo che un’altra collina è venuta giù travolgendo interi paesi. Dalla frana storica di Agrigento del 1966 fino alla tragedia di Giampilieri nel 2009, la storia della Sicilia è costellata di drammi che si sarebbero potuti evitare con interventi mirati di prevenzione e dichiarando guerra all’abusivismo edilizio.

L’associazione Culturale Terremoti di Carta presenta la terza edizione del Premio Letterario di Narrativa e Poesia che avrà come tema e fonte di ispirazione il mare.

Si sostiene da tempo che sotto il Monastero di S. Maria di Gesù Superiore, sul Viale Giostra, rivelando le mura di ulteriori locali sotto la struttura in superficie, vi sia un antica chiesa in cui giacciono i resti del grande artista messinese Antonello. Tre tecnici del CNR della sezione di Messina hanno fatto un’ ispezione tramite georadar dei resti visibili della cripta e della Chiesa ed i sensori hanno confermato le ipotesi.

"Sulle tracce dei Normanni" è un concorso che intende promuovere la visibilità dei monumenti Arabo-Siculo-Normanni a Messina e invita ciascun partecipante ad essere protagonista nel documentare, valorizzare e tutelare il patrimonio culturale Messinese.

La manifestazione è stata organizzata dal club Rotaract Messina Peloro in collaborazione con l’associazione culturale Demetra con lo scopo di aiutare il centro diurno Camelot, sito nella cittadella sanitaria Mandalari, che si occupa di persone affette da disabilità mentali.

Non si contano le idee innovative che puntano a valorizzare il territorio messinese, ma tra le più interessanti c'è senza dubbio quella del recupero della tratta ferroviaria Gazzi-Camaro, dismessa dalle ferrovie nel 2001. A tal proposito, si è svolto sabato scorso un interessante dibattito presso la sede dell’associazione Cameris di Camaro superiore dal tema  “Società civile e periferia urbana - l’importanza della partecipazione per lo sviluppo di un quartiere: Camaro” al quale è intervenuto l’architetto Caristi, ideatore dell'ambizioso progetto di recupero della tratta ferroviaria tramite la realizzazione a costi ridotti di una greenway di 5 km (sul modello Newyorkese) dotata di pista ciclo-pedonale, gallerie con esposizioni di pannelli artistici sulle pareti, parco tematico in corrispondenza della stazione di Camaro e punto di interscambio Tram-ferrovia.

Ci stiamo avvicinando al grande spettacolo della migrazione stagionale dei rapaci che attraversano lo stretto, ma enti e istituzioni di fronte a simili opportunità sembrano avere gli occhi chiusi; però qualcosa si sta muovendo.

<< Inizio < Prec 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 Succ > Fine >>
Pagina 7 di 11

Notizie dai Forti Messinesi

Eventi ai Forti di Messina

Fortificazioni Messinesi

You are here:   HomeEventi & Notizie dai FortiNotizie dai Forti

Contatti

Sito Web: www.messinafortificata.it

Puoi scriverci utilizzando il  Modulo Contatti o inviandoci una mail all'indirizzo: messinafortificata[@]hotmail.it
----------------------------------------------------------
Seo & Ottimizzazione by BlogJoomla.it
Sito realizzato dalla T'WA di Messina
PI:03100660830

 

Cos'è Messina Fortificata

Messina Fortificata vuole essere punto di incontro per chiunque sia interessato alla bellezze militari della nostra città ed allo sfruttamento culturale e ricreativo delle strutture.

Continua a leggere...