Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie approfondisci

Campo Italia necessita di una destinazione d'uso

Nell’ambito delle iniziative culturali programmate per l’anno 2013 volte a commemorare il 70° anniversario dei Bombardamenti su Messina, CittadinanzAttiva Messina promuove presso l’area militare di Campo Italia un incontro che, nel ricordo degli eroici artiglieri, tra cui molti messinesi, che si impegnarono con coraggio nella difesa antiarea di Messina vuole porre l’attenzione della comunità e delle istituzioni sulla proposta di dismissione di “Campo degli Inglesi”. Si parla di un area boschiva  estesa circa 100000 metri quadri che dall'alto lancia una sguardo alla città e a Capo Peloro, e che dovrebbe essere riconsegnata dal Ministero della Difesa alla Regione Siciliana e quindi del territorio Messinese.

L'appuntamento è per domenica 1 settembre, alle ore 9.30, presso l'area militare di Campo Italia.

Nel corso dell’incontro, realizzato con la collaborazione del “Coordinamento per le Commemorazioni dei 70 anni dei bombardamenti su Messina 1943-2013” (di cui fanno parte il Museo “Rifugio Cappellini”, l’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra, l’Associazione Arsenale di Messina, il Centro Vacanze Pizzo Chiarino, l’Ass. Ferrovie Siciliane, il Museo di Forte Cavalli, CittadinanzaAttiva e la Società Oloturia Sub), sarà avanzata dunque una proposta al fine di dare una destinazione d’uso al Parco di Campo Italia in favore dell’Azienda Foreste Demaniali e delle Associazioni e Enti con finalità statutarie di rispetto dell’Ambiente e di Protezione Civile.

Tale iniziativa segue la diffida, notificata al Presidente della Regione Crocetta, in cui gli si chiedeva di attivarsi per ottenere dal Ministero della Difesa, così come previsto dall’art. 32 dello Statuto Speciale della Regione Siciliana e secondo le indicazioni della sentenza della Corte Costituzionale n. 383/1991, il trasferimento al Demanio Regionale delle aree militari cittadine dismesse.

Contribuiranno coi loro interventi, introducendo argomentazioni utili di carattere storico e militare Giuseppe Pracanica, Giovanni Bolignani, Giulio Santoro ed Enzo Caruso.

All’incontro di domenica mattina sono invitati a partecipare i referenti delle Associazioni e Enti che vorranno concorrere a promuovere la proposta.

Potrebbero interessarti...

  • Domenica 21 Dicembre visite guidate a Forte Cavalli

    Per chi ancora non ha avuto il piacere di visitare quella che ormai viene definita dai più la terrazza sullo stretto, domenica 21 dicembre potrà godersi lo splendido panorama dall'alto della Fortezza Umbertina che domina la lingua di mare che divide la Sicilia dal continente. E' l'occasione per visitare il Forte e tornare indietro nel tempo rileggendo la storia militare della città grazie ai reperti conservanti nel museo della struttura fortificata di Larderia.

  • Libri - Il Monumento alla Batteria Masotto e alle Batterie Siciliane

    Oggi vi proponiamo un libro, scritto a due mani da Vincenzo Caruso e Domenico Interdonato, che ci racconta una parte della storia bellica cittadina. Il libro, dal titolo Il Monumento alla Batteria Masotto e alle Batterie Siciliane è edito dalla Edas, inserito nella collana Lo Stretto di Messina nella storia Militare, ed è acquistabile anche online a soli 13 €.

Notizie dai Forti Messinesi

Eventi ai Forti di Messina

Fortificazioni Messinesi

You are here:   HomeEventi & Notizie dai FortiNotizie dai FortiCampo Italia necessita di una destinazione d'uso

Contatti

Sito Web: www.messinafortificata.it

Puoi scriverci utilizzando il  Modulo Contatti o inviandoci una mail all'indirizzo: messinafortificata[@]hotmail.it
----------------------------------------------------------
Seo & Ottimizzazione by BlogJoomla.it
Sito realizzato dalla T'WA di Messina

 

Cos'è Messina Fortificata

Messina Fortificata vuole essere punto di incontro per chiunque sia interessato alla bellezze militari della nostra città ed allo sfruttamento culturale e ricreativo delle strutture.

Continua a leggere...