Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie approfondisci

Gli Eventi e le Ultime Notizie dai Forti Messinesi
Lunedì, 12 Dicembre 2011 00:00

Il Consorzio Sol.E

Il Consorzio Sol.E., grazie ad una concessione del Demanio, gestisce il Forte Petrazza che è un complesso architettonico ottocentesco di grande pregio, situato su un colle che domina lo Stretto di Messina.

Il progetto del Parco sociale di Forte Petrazza prevede di utilizzare questo spazio (prima militare e in seguito abusivamente occupato dalla mafia) realizzando tre grandi aree funzionali:

1) l’Agenzia di sviluppo e sperimentazione dell’economia sociale e solidale;
2) un centro risorse per la scuola e il territorio con la creazione di un giardino didattico, un osservatorio astronomico e un impianto fotovoltaico;
3) una area per la socializzazione con spazi culturali e un astro-cafè, spazio dove sarà possibile degustare e osservare le stelle.

I diversi servizi logistici saranno gestiti da cooperative di inserimento lavorativo, costituite da soggetti che hanno avuto storie di dipendenze, ex detenuti e con problemi di salute mentale.

Domenica 11 Dicembre 2011 riapertura del Museo Storico della Fortificazione Permanente dello Stretto di Messina di Forte Cavalli a Larderia. Il percorso museale racconta la storia dei forti umbertini e della difesa dello Stretto dal 1860 alla II Guerra Mondiale mediante tavole iconografiche, reperti riferiti all’ultimo conflitto mondiale e filmati storici donati dall’Istituto LUCE.

Un’occasione per recuperare la memoria di un passato che va pian piano sbiadendosi, soprattutto in riferimento ai bombardamenti alleati subiti dalla città di Messina nel luglio-agosto 1943.

In esposizione nuovi reperti recentemente acquisiti e presentazione del percorso didattico per le scuole: “Ho visto la guerra per questo amo la Pace” Dagli spalti della fortezza sarà possibile ammirare lo spettacolare panorama dello Stretto, cornice naturalistica tra le più belle del Mediterraneo.

Orario di apertura dalle ore 10.00 alle ore 12.00.

Giovedì, 24 Novembre 2011 00:00

"Novello Day" a Forte Ogliastri

Domenica 27 Forte Ogliastri, sarà la location della terza edizione del “Novello Day”, festa del vino novello. La manifestazione programmata dall'assessorato allo sviluppo economico con la collaborazione del dipartimento relazioni internazionali e marketing territoriale, è organizzata dal comitato tecnico scientifico di Forte Ogliastri di cui fanno parte l'istituto Antonello, la V municipalità, l'Istituto d'Arte E. Basile, l'I.I.S. Marconi, il Conservatorio di Musica Corelli e la Parrocchia di S. Matteo, con la partecipazione dell'Istituto superiore Minutoli – sezione agraria Cuppari.

Il programma della giornata, a partire dalle ore 10 e fino alle 13, e nel pomeriggio dalle 15 alle 19, prevede a cura degli studenti del liceo artistico E. Basile, l'esposizione di opere dei vari indirizzi che caratterizzano la scuola ed un “laboratorio” finalizzato alla decorazione di bottiglie.

L'istituto superiore Minutoli – sezione agraria Cuppari offrirà una degustazione del vino Faro e presenterà un video sull'iter di produzione del vino nei vigneti della scuola.

L'istituto Antonello offrirà infine una piccola degustazione ed il servizio di hostess e stewart. Durante la manifestazione saranno presentati i prodotti tipici dell'Azienda Agricola Cooperativa C.A.I.F.E. di Pezzolo, lavorati secondo la trazione di antiche ricette e la cooperativa sociale “Insieme nel duemila” parteciperà con “laboratorio aperto”.

Il servizio di assistenza all'utilizzo delle aree esterne di pertinenza dell'Autorità Marittima dello Stretto di Messina sarà curato dall'associazione Ranger Onlus – sezione provinciale di Messina.

Il Forte Ogliastri è una struttura di fine ottocento, da tre anni sede di eventi culturali secondo quanto previsto dal programma Urban Messina.

Mercoledì, 21 Settembre 2011 00:00

Non facciamo di Forte Schiaffino un occasione persa

Pone l'attenzione sulla situazione di Forte Schiaffino il presidente della II circoscrizione Giovanni Di Blasi: "struttura liberamente accessibile a malintenzionati che ne hanno preso pieno possesso. All’interno immondizia e eternit."

La segnalazione arriva dal presidente della II circoscrizione Giovanni Di Blasi: «Sia all’interno che lungo la strada di accesso, si sono create numerose discariche di materiali di risulta e suppellettili; dentro il Forte, inoltre, sono state ammonticchiate grandi quantità di materiale in eternit che genera profonda preoccupazione tra i residenti delle cooperative del Piano di Zona a S. Lucia sopra Contesse». Di Blasi chiede un intervento urgente per mettere in sicurezza tutto il perimetro del Forte e la relativa strada di accesso, valutare la presenza del materiale all'interno della struttura e provvedere, eventualmente, alla naturale rimozione ed al conseguente smaltimento.

«E’ necessario restituire decoro e sicurezza a quest'area – conclude Di Blasi - in attesa che si avvii celermente l'iter progettuale per consegnare alla fruizione di tutti i cittadini il Forte Schiaffino di S. Lucia sopra Contesse dopo che, finalmente, dopo tanti anni, è stato tolto dalla vergogna di essere adibito a canile municipale».

"Una delle strutture di maggior pregio storico, artistico e architettonico della città, destinata ad essere "catalogata" tra i simboli del degrado: perché è questo lo stato in cui versa Forte Schaffino, a Santa Lucia Sopra Contesse, per anni conosciuto come il lagher degli amici a quattro zampe, oggi struttura abbandonata e facilmente accessibile a senza tetto e malintenzionati," conclude Elena De Pasquale nel suo pezzo su tempostretto.

Notizie dai Forti Messinesi

Eventi ai Forti di Messina

Fortificazioni Messinesi

Bunker di Messina

  • Colle San Rizzo
    Il Bunker COLLE SAN RIZZO composto da due strutture si trova ad un altitudine di 395 metri il primo. A tutt'oggi, questa prima opera si trova in buono stato. E' una struttura atipica mascherata da abitazione civile con tre aperture. Un'altra struttura, poco più in basso (390 m/slm), ha una…
    in Bunker dello Stretto
  • I Bunker Messinesi
    Recarsi in zone ed aree che durante i conflitti sono stati campi di battaglia o particolari punti di osservazione e difesa, ci si imbatte spesso in originali opere di varie dimensioni e forme costruiti in calcestruzzo sia semplice che armato, ma anche composti da cupole blindate o caverna, con mura…
    in Bunker dello Stretto
  • Massa San Giorgio
    Struttura che si trova a Massa San Giorgio (355 metri sul livello del mare), anch'esso ipogeo con postazioni per cannone controcarro e arma automatica. Si trova in proprietà privata.
    in Bunker dello Stretto
  • Portella Castanea
    Il bunker in Portella Castanea, ancora in buono stato, si trova ad un altitudine di 450 metri sul livello del mare.
    in Bunker dello Stretto
  • Scaletta Zanclea
    Struttura rivestita con roccia locale per il mascheramento, si trova a Capo Scaletta. Con un altitudine di 40 metri sul livello del mare, ad una sola apertura, si trova in ottimo stato ed è facilmente visibile.
    in Bunker dello Stretto
  • Papardo
    La struttura a Faro Superiore si trova ad un altitudine che varia da 215 metri a 165 metri sul livello del mare. Le substrutture sono in buono stato, e Coprivano un campo di tiro delimitato con un cannone controcarro in depressione e armi automatiche.
    in Bunker dello Stretto
  • Acqualadroni
    Il FORTINO ACQUALADRONI si trova ad un altitudine di 25 metri ed ha quattro aperture. Impiegato per l'osservazione costiera risulta in ottimo stato e facilmente raggiungibile (su terreno privato) dal torrente che sfocia a Acqualadroni.
    in Bunker dello Stretto
  • San Saba
    Il Bunker di San Saba si trova a Calamona e, come quello di acqualadrone, si occupava principalmente di controllare il tirreno. Si trova ad un altitudine di 65/75 metri sul livello del mare. La sub struttura superiore è in ottimo stato (aveva 3 cannoniere) mentre di quella più bassa rimane…
    in Bunker dello Stretto
  • Granatari
    Si trova in ottimo stato la struttura denominata GANZIRRI / GRANATARI. Si trova ad un'altezza di 30 metri sul livello del mare ed è composta da un'apertura. Mascherato da abitazione, si trova in una proprietà privata.
    in Bunker dello Stretto
You are here:   Home

Contatti

Sito Web: www.messinafortificata.it

Puoi scriverci utilizzando il  Modulo Contatti o inviandoci una mail all'indirizzo: messinafortificata[@]hotmail.it
----------------------------------------------------------
Seo & Ottimizzazione by BlogJoomla.it
Sito realizzato dalla T'WA di Messina
PI:03100660830

 

Cos'è Messina Fortificata

Messina Fortificata vuole essere punto di incontro per chiunque sia interessato alla bellezze militari della nostra città ed allo sfruttamento culturale e ricreativo delle strutture.

Continua a leggere...