Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento potresti acconsentire all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie approfondisci

Gli Eventi e le Ultime Notizie dai Forti Messinesi

Messina celebra l’anniversario della morte del pittore che porta il nome di Messina nel mondo il 15 febbraio con una serie di eventi, concerti, letture, conferenze, allestimenti, manifestazioni che vogliono esaltare la figura del pittore e dei suoi luoghi. Dall’antica via dei Monasteri, oggi via XXIV Maggio, al quartiere dei Sicofanti, sede della casa e della bottega di Antonello, un “Itinerario Antonelliano” che coprirà palazzi e luoghi cittadini che per una notte lo vedranno protagonista.

Basato su un progetto del 1975 dell'ingegnere Aldo D'Amore e dall'architetto Fabio Basile, dopo varie vicissitutini (tra le quali il ritrovamento di alcuni reperti archeologici), ha visto finalmente la luce sul finire degli anni 2000 il Palazzo della Cultura di Messina. Più precisamente il 16 aprile 2009 sono stati conclusi i lavori iniziati nel 2005, dopo 30 anni dal progetto.

Ubicato nella parte centrale del viale Boccetta, che rappresenta per la città di Messina la prima via di accesso per gli automobilisti provenienti dalle autostrade A20 e A18, è costituito da tre edifici destinati ad ospitare uffici per la cultura, la più grande biblioteca cittadina, un teatro da 850 posti con 4 platee, fossa per l'orchestra e cabine per la regia televisiva delle manifestazioni, un auditorium per la musica all'aperto, tra i più grandi e moderni d'Italia, ed ancora un salone esposizioni collocato sul terrazzo dell'edificio.

La struttura a piramide rovesciata è stata ottenuta ovviamente tenendo conto che Messina è zona sismica di 1ª categoria. Alcune polemiche sono nate per la notevole somiglianza dell'opera con il Municipio di Boston ipotizzando addirittura una copia dei progettisti messinesi. L'aspetto curioso della vicenda è il fatto che il municipio di Boston è datato 1969 e rischia di essere demolito. Il Municipio della città di Boston vanta il triste primato di esserenella lista dei 10 edifici più brutti del mondo, lista redatta dal sito di turismo Virtualtourist.

Il 12 febbraio 2010 il Palazzo della Cultura Antonello da Messina, questo il nome alla fine scelto dal Comune di Messina è stato inaugurato al pubblico. L'occasione è stata la presentazione del progetto del Ponte sullo stretto di Messina alla presenza dei vertici della Stretto di Messina S.p.A e della Impregilo, impresa aggiudicataria e del ministro delle infrastrutture Altero Matteoli.


Pubblicato in Cultura di Messina

A cura di Ferdinando Bologna e Federico de Melis, il famoso Mart (Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto) ospiterà dal 5 settembre 2013 al 12 gennaio 2014 una Mostra dedicata a Antonello da Messina.

Una nuova ed inedita interpretazione dell’Annunciata di Antonello da Messina è stata presentata nel mese di giugno presso l’Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles. Per anni quest’opera è stata oggetto d’indagine e di approfondimento di varia natura. Forse proprio perché considerata “misteriosa” l’interesse verso questo capolavoro assoluto del Rinascimento, uno dei dipinti più enigmatici e rappresentativi della storia dell’arte, è sempre stato molto forte.

Si sostiene da tempo che sotto il Monastero di S. Maria di Gesù Superiore, sul Viale Giostra, rivelando le mura di ulteriori locali sotto la struttura in superficie, vi sia un antica chiesa in cui giacciono i resti del grande artista messinese Antonello. Tre tecnici del CNR della sezione di Messina hanno fatto un’ ispezione tramite georadar dei resti visibili della cripta e della Chiesa ed i sensori hanno confermato le ipotesi.

Notizie dai Forti Messinesi

Eventi ai Forti di Messina

Fortificazioni Messinesi

Bunker di Messina

  • Portella Castanea
    Il bunker in Portella Castanea, ancora in buono stato, si trova ad un altitudine di 450 metri sul livello del mare.
    in Bunker dello Stretto
  • Campicello
    Il Bunker CAMPICELLO (o CAMPO TEDESCO) è ubicato a Curcuraci ad un altitudine di 415 metri sul livello del mare. E' composto da sei aperture e mostra gravi danni da esplosione. Serviva come elemento di sbarramento stradale in difesa di un deposito di munizioni. Il bunker Campicello è di dimensioni…
    in Bunker dello Stretto
  • Trivio
    Il Bunker Trivio, chiamato anche Venticinque, sorge a circa 470 metri di altezza. Ancora in ottimo stato è su tre livelli per ospitare un cannone controcarro in deperessione e armi automatiche. La struttura si trova in area privata ed è stato riadattato a cappella.
    in Bunker dello Stretto
  • Acqualadroni
    Il FORTINO ACQUALADRONI si trova ad un altitudine di 25 metri ed ha quattro aperture. Impiegato per l'osservazione costiera risulta in ottimo stato e facilmente raggiungibile (su terreno privato) dal torrente che sfocia a Acqualadroni.
    in Bunker dello Stretto
  • Tono
    Il Bunker di Tono si trova a soli 4 metri dal livello del mare. Infatti, serviva per l'osservazione costiera. E' tra le poche strutture del Messinese del tipo a toppa di chiave.
    in Bunker dello Stretto
  • Castanea
    Il Bunker CASTANEA DELLE FURIE situato ad un'altezza dal mare di 450 metri si trova a in località Castanea ed è composto da due opere. Il suo stato è ottimo in quanto, trovandosi su proprietà privato è stato riadattato ad uso civile dai possessori.
    in Bunker dello Stretto
  • Portella Arena
    Il Bunker di Portella Arena si trova ad un altitudine di 400-405 metri, ha 3 aperture, e ai tempi grazie a due camere di sparo indipendenti ed orientati in direzione opposta copriva un buon angolo di tiro.
    in Bunker dello Stretto
  • I Bunker Messinesi
    Recarsi in zone ed aree che durante i conflitti sono stati campi di battaglia o particolari punti di osservazione e difesa, ci si imbatte spesso in originali opere di varie dimensioni e forme costruiti in calcestruzzo sia semplice che armato, ma anche composti da cupole blindate o caverna, con mura…
    in Bunker dello Stretto
  • Papardo
    La struttura a Faro Superiore si trova ad un altitudine che varia da 215 metri a 165 metri sul livello del mare. Le substrutture sono in buono stato, e Coprivano un campo di tiro delimitato con un cannone controcarro in depressione e armi automatiche.
    in Bunker dello Stretto
You are here:   HomeVisualizza articoli per tag: Antonello da Messina

Contatti

Sito Web: www.messinafortificata.it

Puoi scriverci utilizzando il  Modulo Contatti o inviandoci una mail all'indirizzo: messinafortificata[@]hotmail.it
----------------------------------------------------------
Seo & Ottimizzazione by BlogJoomla.it
Sito realizzato dalla T'WA di Messina

 

Cos'è Messina Fortificata

Messina Fortificata vuole essere punto di incontro per chiunque sia interessato alla bellezze militari della nostra città ed allo sfruttamento culturale e ricreativo delle strutture.

Continua a leggere...