Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento potresti acconsentire all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie approfondisci

Gli Eventi e le Ultime Notizie dai Forti Messinesi

L'Ass.Pe 93 Camera Minorile, il Corpo forestale della Regione Sicilia, l'Azienda Foreste demaniali e l'Associazione Mediterranea per la Natura organizzano per domani, 22 novembre dalle ore 10,00, presso il Centro Polivalente della Forestale di Messina, un - valevole come offerta formativa per gli studenti - dibattito-convegno sull'Ex art. 28 del D.P.R. 448/88 (Messa alla Prova).

Domenica 30 Marzo a Forte Petrazza, Legambiente Messina organizza una giornata all’insegna della convivialità, del divertimento e dell’impegno per l’ambiente. Una festa che abbraccia tutti i temi cari al circolo: l’ambiente ed i bambini, la promozione del patrimonio storico-naturalistico, il consumo critico, l’agricoltura biologica, le energie alternative e molto altro!

Presso il Centro Polivalente ai colli San Rizzo, sui Monti Peloritani, sabato 29 marzo dalle ore 10 si terrà un interessantissimo incontro denominato “I fossi da nivi da codda” che tratterà delle storiche neviere dei Peloritani.

Pubblicato in Eventi a Messina

Non si contano le idee innovative che puntano a valorizzare il territorio messinese, ma tra le più interessanti c'è senza dubbio quella del recupero della tratta ferroviaria Gazzi-Camaro, dismessa dalle ferrovie nel 2001. A tal proposito, si è svolto sabato scorso un interessante dibattito presso la sede dell’associazione Cameris di Camaro superiore dal tema  “Società civile e periferia urbana - l’importanza della partecipazione per lo sviluppo di un quartiere: Camaro” al quale è intervenuto l’architetto Caristi, ideatore dell'ambizioso progetto di recupero della tratta ferroviaria tramite la realizzazione a costi ridotti di una greenway di 5 km (sul modello Newyorkese) dotata di pista ciclo-pedonale, gallerie con esposizioni di pannelli artistici sulle pareti, parco tematico in corrispondenza della stazione di Camaro e punto di interscambio Tram-ferrovia.

Le foto della manifestazione internazionale Save the Frogs Day 2013 svoltasi il 27 aprile al Centro Polifunzionale delle piante endemiche del Mediterraneo dell'Azienda Foreste Demaniali di Messina.

Presso il Centro Polifunzionale delle piante endemiche del Mediterraneo di Camaro (ME), il 27 aprile 2013 è la giornata del "Save the Frogs day", una occasione per conoscere le specie di anfibi presenti sui Monti Peloritani.

Sui Colli San Rizzo l'Azienda Foreste ha realizzato un Centro Polifunzionale di educazione ambientale, unico in Sicilia e molto interessante da vedere con tanti percorsi che coinvolgono tutti i 5 sensi di chi lo visita.

Il centro è stato realizzato dall'Azienda Foreste Demaniali di Messina nel contesto di rinnovamento avviato dalla gestione tecnico-amministrativa del dott. Carmelo Di Vincenzo e del dott. Ettore Lombardo e portato a compimento dall'attuale dirigente, arch. Giuseppe Aveni, insieme ad i suoi collaboratori.

Avevamo parlato qualche giorno fa della tavola rotonda organizzata per far luce sulla situazione di degrato e abbandono in cui versa l'ex polveriera di Camaro - Bisconte.

E oggi, grazie ad alcuni documenti ufficiali offerti da Enzo Caruso (Direttore del Parco-Museo Forte Cavalli) e presentati alla stampa dai consiglieri della III circoscrizione Gioveni e Cacciotto, si è fatto chiarezza sui passaggi istituzionali e sulle competenze degli ultimi trent'anni.

Organizzata per dopodomani, sabato 23 marzo (ore 10,00) nell'aula consiliare della terza Circoscrizione di Camaro dai consiglieri Udc della terza Circoscrizione Libero Gioveni e Alessandro Cacciotto una "tavola rotonda" dal titolo "Ex Polveriera di Camaro-Bisconte: retroscena e proposte", alla quale sono invitati a partecipare tutti i cittadini.

Notizie dai Forti Messinesi

Eventi ai Forti di Messina

Fortificazioni Messinesi

Bunker di Messina

  • Castanea
    Il Bunker CASTANEA DELLE FURIE situato ad un'altezza dal mare di 450 metri si trova a in località Castanea ed è composto da due opere. Il suo stato è ottimo in quanto, trovandosi su proprietà privato è stato riadattato ad uso civile dai possessori.
    in Bunker dello Stretto
  • I Bunker Messinesi
    Recarsi in zone ed aree che durante i conflitti sono stati campi di battaglia o particolari punti di osservazione e difesa, ci si imbatte spesso in originali opere di varie dimensioni e forme costruiti in calcestruzzo sia semplice che armato, ma anche composti da cupole blindate o caverna, con mura…
    in Bunker dello Stretto
  • Granatari
    Si trova in ottimo stato la struttura denominata GANZIRRI / GRANATARI. Si trova ad un'altezza di 30 metri sul livello del mare ed è composta da un'apertura. Mascherato da abitazione, si trova in una proprietà privata.
    in Bunker dello Stretto
  • Campo Italia
    Il Bunker CAMPO ITALIA, ottimamente conservato, si trova nell'omonima località ad un altitudine di 450 metri sul livello del mare. Composto tre strutture e due postazioni anticarro serviva da sbarramento stradale a 360° in difesa deposito munizioni che ancor oggi sorge a Campo Italia. Le strutture sono collegate da un…
    in Bunker dello Stretto
  • Papardo
    La struttura a Faro Superiore si trova ad un altitudine che varia da 215 metri a 165 metri sul livello del mare. Le substrutture sono in buono stato, e Coprivano un campo di tiro delimitato con un cannone controcarro in depressione e armi automatiche.
    in Bunker dello Stretto
  • Trivio
    Il Bunker Trivio, chiamato anche Venticinque, sorge a circa 470 metri di altezza. Ancora in ottimo stato è su tre livelli per ospitare un cannone controcarro in deperessione e armi automatiche. La struttura si trova in area privata ed è stato riadattato a cappella.
    in Bunker dello Stretto
  • Tono
    Il Bunker di Tono si trova a soli 4 metri dal livello del mare. Infatti, serviva per l'osservazione costiera. E' tra le poche strutture del Messinese del tipo a toppa di chiave.
    in Bunker dello Stretto
  • Curcuraci
    La struttura a difesa dello stretto chiamata FARO SUPERIORE/CURCURACI è composta da tre opere. Situatu ad un altezza che varia da 240 a 225 metri sul livello del mare seviva da base per un cannone controccarro e per un arma automatica. Le opere sono collegate da un corridoio che probabilmente…
    in Bunker dello Stretto
  • Gesso
    La struttura fortificata chiamata GESSO, in quanto si trova nell'omonimo paese, era utilizzata da postazione circolare monoarma. Sono ancora in ottimo stato, consevati accuratamente dai proprietari, due opere che si trovato ad un altezza sul livelo del mare tra i 210 e 220 metri. Possibile che la struttura avesse un'altra…
    in Bunker dello Stretto
You are here:   HomeVisualizza articoli per tag: Camaro

Contatti

Sito Web: www.messinafortificata.it

Puoi scriverci utilizzando il  Modulo Contatti o inviandoci una mail all'indirizzo: messinafortificata[@]hotmail.it
----------------------------------------------------------
Seo & Ottimizzazione by BlogJoomla.it
Sito realizzato dalla T'WA di Messina

 

Cos'è Messina Fortificata

Messina Fortificata vuole essere punto di incontro per chiunque sia interessato alla bellezze militari della nostra città ed allo sfruttamento culturale e ricreativo delle strutture.

Continua a leggere...