Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie approfondisci

Gli Eventi e le Ultime Notizie dai Forti Messinesi

Sono stati presentati oggi a Palazzo Zanca i progetti realizzati da un Consorzio costituito da tre università, quella di Siviglia, la Mediterranea di Reggio Calabria e il Politecnico di Lublin, in Polonia, incentrati in particolar modo sul recupero della Cittadella fortificata, conosciuta come Real Cittadella,  e della zona falcata.

Sabato e domenica prossima (7 e 8 dicembre) a Forte Ogliastri dalle ore 10,00 alle ore 23,00 si svolgerà la manifestazione “Impara l'Arte ma non metterla da parte”. Nella struttura fortificata si potranno ammirare e comprare oggetti originali adatti anche per anticipare qualche pensiero da regalare a Natale.

Domenica 17 novembre, alle ore 11,00, nell’ambito delle manifestazioni promosse dall’Assessorato all’ambiente del Comune di Messina per la “Festa degli alberi”, sarà presentato dal professore Alessandro Crisafulli e dalla professoressa Rosella Picone il "Giardino mediterraneo delle piante rare", allestito nel Parco Ecologico San Jachiddu con piante riprodotte presso l’ Orto Botanico “Pietro Castelli”.

Sono state presentate stamani dal sindaco Renato Accorinti e dall'assessore all'ambiente Daniele Ialacqua, nel corso di una conferenza stampa tenutasi a palazzo Zanca, le iniziative per l'anno ambientale 2013-14.

Pubblicato in Notizie di Messina

Sono in fase di pubblicazione sul sito del Comune di Messina le Informazioni relative ai Soprassuoli percorsi dal fuoco per gli eventi incendiari Anno 2010 (L. 353/2000 e s.m.i.). La Legge quadro in materia di incendi boschivi n. 353/2000 e s.m.i. definisce divieti, prescrizioni e sanzioni sulle zone boschive e sui pascoli i cui soprassuoli siano stati percorsi dal fuoco, prevedendo la possibilità da parte dei comuni di apporre, a seconda dei casi, vincoli di diversa natura sulle zone interessate.

Partirà lunedì 8 luglio 2013 alle 17.30, l’operazione pulizia spiagge nata dalla collaborazione tra l’amministrazione Accorinti e i numerosi gruppi di volontari che si sono formati in questi giorni per dare un mano a rendere questo compito il più rapido ed efficace possibile.

Si svolgerà martedì 11 giugno l’esercitazione di protezione civile “Seasubsarex 2013” a cui parteciperanno oltre alla Capitaneria di Porto, i Vigili del Fuoco di Messina, il SUES 118, la Croce Rossa Italiana di Messina, la Società RFI S.p.A., il Comune di Messina, i rimorchiatori della società Picciotto, Enti ed Associazioni, anche gli alunni dell’Istituto Tecnico Nautico Caio Duilio di Messina.

Notizie dai Forti Messinesi

Eventi ai Forti di Messina

Fortificazioni Messinesi

Bunker di Messina

  • Papardo
    La struttura a Faro Superiore si trova ad un altitudine che varia da 215 metri a 165 metri sul livello del mare. Le substrutture sono in buono stato, e Coprivano un campo di tiro delimitato con un cannone controcarro in depressione e armi automatiche.
    in Bunker dello Stretto
  • Scaletta Zanclea
    Struttura rivestita con roccia locale per il mascheramento, si trova a Capo Scaletta. Con un altitudine di 40 metri sul livello del mare, ad una sola apertura, si trova in ottimo stato ed è facilmente visibile.
    in Bunker dello Stretto
  • Campo Italia
    Il Bunker CAMPO ITALIA, ottimamente conservato, si trova nell'omonima località ad un altitudine di 450 metri sul livello del mare. Composto tre strutture e due postazioni anticarro serviva da sbarramento stradale a 360° in difesa deposito munizioni che ancor oggi sorge a Campo Italia. Le strutture sono collegate da un…
    in Bunker dello Stretto
  • Trivio
    Il Bunker Trivio, chiamato anche Venticinque, sorge a circa 470 metri di altezza. Ancora in ottimo stato è su tre livelli per ospitare un cannone controcarro in deperessione e armi automatiche. La struttura si trova in area privata ed è stato riadattato a cappella.
    in Bunker dello Stretto
  • Il fronte difensivo messinese in numeri
    Numero approssimativo delle opere permanenti 1935–1943 individuate a Messina Bunker di varia tipologia e dimensioni 36 Postazioni controcarro protette 3 Postazioni controcarro in barbetta 5 Telegoniometri o osservatori di batteria costiera 5 Postazioni circolari a pozzo in barbetta (Tobruk) 4 Batterie contraeree (1 doppiocompito) 2 Batterie antinave + una postazione…
    in Bunker dello Stretto
  • Granatari
    Si trova in ottimo stato la struttura denominata GANZIRRI / GRANATARI. Si trova ad un'altezza di 30 metri sul livello del mare ed è composta da un'apertura. Mascherato da abitazione, si trova in una proprietà privata.
    in Bunker dello Stretto
  • Tono
    Il Bunker di Tono si trova a soli 4 metri dal livello del mare. Infatti, serviva per l'osservazione costiera. E' tra le poche strutture del Messinese del tipo a toppa di chiave.
    in Bunker dello Stretto
  • Acqualadroni
    Il FORTINO ACQUALADRONI si trova ad un altitudine di 25 metri ed ha quattro aperture. Impiegato per l'osservazione costiera risulta in ottimo stato e facilmente raggiungibile (su terreno privato) dal torrente che sfocia a Acqualadroni.
    in Bunker dello Stretto
  • Portella Castanea
    Il bunker in Portella Castanea, ancora in buono stato, si trova ad un altitudine di 450 metri sul livello del mare.
    in Bunker dello Stretto
You are here:   HomeVisualizza articoli per tag: Comune di Messina

Contatti

Sito Web: www.messinafortificata.it

Puoi scriverci utilizzando il  Modulo Contatti o inviandoci una mail all'indirizzo: messinafortificata[@]hotmail.it
----------------------------------------------------------
Seo & Ottimizzazione by BlogJoomla.it
Sito realizzato dalla T'WA di Messina
PI:03100660830

 

Cos'è Messina Fortificata

Messina Fortificata vuole essere punto di incontro per chiunque sia interessato alla bellezze militari della nostra città ed allo sfruttamento culturale e ricreativo delle strutture.

Continua a leggere...