Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie approfondisci

Forte Monte dei Centri

Forte Monte dei centri sorge su un rilievo quasi a precipizio sulle zone sottostanti. Per dimensioni, l’opera è molto più piccola e compatta delle altre. Anche l’estensione in altezza è ridotta, infatti la fortificazione si concentra su un unico piano principale al livello normale di costruzione.

 

L’opera presenta alcuni particolari distintivi, quello più curioso riguarda il fatto che il fianco destro lato nord che non è visibile poiché addossato alla collina. La seconda curiosità riguarda la presenza di 2 caponiere entrambe a sinistra.

L’ingresso è sulla sinistra, accanto alla caponiera. Il ponte levatoio è in funzionate, ma è stato bloccato esternamente da una striscia di cemento.

Questa batteria non possedeva obici, ma 2 coppie di cannoni in barbetta separati dall’unica riservetta centrale, mentre sul terrapieno di combattimento sono ancora perfettamente conservate e visibili le piazzole semicircolari che ospitavano i pezzi.

La posizione di quest’opera è molto interessante; è orientata a ponente sul mar Tirreno, a controllo del golfo di Milazzo, delle isole Eolie e delle altre zone circostanti. Lo spazio di osservazione e di controllo è dunque notevole.

Potrebbero interessarti...

  • “Messina nel ‘900” Apre un nuovo percorso museale dedicato alla storia della città dello stretto

    L'interesse verso la storia recente della nostra città, e la voglia di far conoscere eventi passati con l'ausilio di reperti storici, immagini, iconografie e filmati, il prossimo 20 maggio, fa un grande balzo in avanti con l’inaugurazione delle mostre permanenti realizzate al Museo “Messina nel ‘900” allestino nell’ex “Ricevero-Bunker Antiaereo Cappellini”. Il Museo del 900 Messinese si trova nella parte alta del Viale Boccetta ed è diretto da Angelo Caristi.
    Le due mostre permanenti, dal titolo “Difesa dello Stretto – dai castelli alle fortificazioni umbertine” e “Iconografie e propaganda della I Guerra Mondiale”, rappresentano attraverso una raccolta di cimeli storici, uno studio di conservazione della memoria collettiva il cui fine è di portare avanti un progetto unico che possa rivelarsi utile a tutta la città.

  • Eroica difesa della Real Cittadella. Messina ricorda il 153° anniversario

    La città di Messina ricorda sabato 15 e domenica 16 Marzo il 153° anniversario della Eroica difesa della Real Cittadella, la struttura fortificata che insieme al Forte San Salvatore serviva da autentico baluardo difensivo della città dello stretto.

Notizie dai Forti Messinesi

Eventi ai Forti di Messina

Informazioni Aggiuntive

Ubicazione: Salice

s.l.m: 315 metri

Orientamento: 245° Ovest

Distanza dalla costa: 2700 metri circa

Settore di controllo: Versante Tirrenico

Armamento: quattro piazzole per cannone

Fossato: Si

Ingressi: uno a punte levatoio

Stato di Conservazione: Ottimo

Uso odierno: possibile visitarlo

Gestione: Azienda Agricola "La Zagara" Coop. Giovanile A.R.L.

 

Altri Forti Messinesi

You are here:   HomeForti UmbertiniBatterie UmbertineForte Monte dei Centri

Contatti

Sito Web: www.messinafortificata.it

Puoi scriverci utilizzando il  Modulo Contatti o inviandoci una mail all'indirizzo: messinafortificata[@]hotmail.it
----------------------------------------------------------
Seo & Ottimizzazione by BlogJoomla.it
Sito realizzato dalla T'WA di Messina
PI:03100660830

 

Cos'è Messina Fortificata

Messina Fortificata vuole essere punto di incontro per chiunque sia interessato alla bellezze militari della nostra città ed allo sfruttamento culturale e ricreativo delle strutture.

Continua a leggere...