Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie approfondisci

A Forte Cavalli "Le Opere del Genio Militare sui Peloritani per la tutela del Territorio dal rischio idrogeologico"

Domenica 26 ottobre un grande appuntamento a Forte Cavalli con la Mostra che porrà al centro dell'attenzione dei partecipanti "Le Opere del Genio Militare sui Peloritani per la tutela del Territorio dal rischio idrogeologico". In particolare si tratterà di come nell'800 era possibile tutelare i pendii e le strade da frane e smottamenti senza uso di cemento.

La Mostra è espressione di una ricerca realizzata nell’ambito del Dottorato in “Turismo, Territorio e Ambiente”, presso il Dipartimento di Fisica e Scienze della Terra, che racconta le “Regie Trazzere” del periodo umbertino e le Opere d’Arte su di esse distribuite, classificate e geo-referenziate al fine di una fruizione da parte degli appassionati di trekking, percorsi a cavallo e di mountain bike.

Queste opere sono espressione di una tecnica costruttiva del Genio Militare italiano tra l'800 e il '900. Dopo quasi 130 anni sui Colli Peloritani sono ancora ben presenti e testimoniano la bellezza dell’Architettura associata alla costruzione dei Forti umbertini, la funzionalità della pietra e del mattone a quel tempo e la validità di un progetto di tutela del territorio da frane e smottamenti, senza l’uso del cemento. Metodo costruttivo che andrebbe studiato e riutilizzato al fine di salvaguardare il territorio senza uso di materiale non consono alla natura dei nostri splendidi monti.

Nella Fortezza di Larderia sarà possibile anche ammirare i reperti storici contenuti all'interno del Museo Storico di Forte Cavalli. Qui, tra antichi stendardi, uniformi dell'epoca e reperti bellici ottimamente conservati si va a ritroso nel tempo rivivendo una fase della storia messinese tra le più dure.

Allo scopo di mostrare alla collettività la tipologia delle Opere del Genio, costruite tra il XIX e il XX secolo sui colli Peloritani, sabato 25 ottobre alle 10,30 si terrà presso il Vivaio Forestale di Ziriò la cerimonia di collocazione di tabelle segnaletiche, realizzate in collaborazione con l’Azienda Forestale, che indicheranno ai visitatori l'Architettura Militare del tardo ‘800 che si trova nella zona dell'area attrezzata.

La locandina dei due appuntamenti a Forte Cavalli e al Vivaio Ziriò:

 

Potrebbero interessarti...

  • Domenica 21 Dicembre visite guidate a Forte Cavalli

    Per chi ancora non ha avuto il piacere di visitare quella che ormai viene definita dai più la terrazza sullo stretto, domenica 21 dicembre potrà godersi lo splendido panorama dall'alto della Fortezza Umbertina che domina la lingua di mare che divide la Sicilia dal continente. E' l'occasione per visitare il Forte e tornare indietro nel tempo rileggendo la storia militare della città grazie ai reperti conservanti nel museo della struttura fortificata di Larderia.

  • A Forte Cavalli si torna nel MedioEvo con la Saga di Elaya

    Non è la prima volta che Forte Cavalli viene scelto come struttura caratteristica per rievocazioni ed eventi che richiamano la nostra storia, quella più recente fatta di guerre e bombardamenti, sino ai tempi dove regnava il caos. La Saga di Elaya, giunta al IX Atto, è un gioco di ruolo dal vivo in cui i personaggi fantasiosamente vestiti devono "affrontare" una storia, una specie di canovaccio, ma sono relativamente liberi di esercitare una propria parte, un ruolo all'interno di questa avventura.

Notizie dai Forti Messinesi

Eventi ai Forti di Messina

Fortificazioni Messinesi

You are here:   HomeEventi & Notizie dai FortiEventi ai FortiA Forte Cavalli "Le Opere del Genio Militare sui Peloritani per la tutela del Territorio dal rischio idrogeologico"

Contatti

Sito Web: www.messinafortificata.it

Puoi scriverci utilizzando il  Modulo Contatti o inviandoci una mail all'indirizzo: messinafortificata[@]hotmail.it
----------------------------------------------------------
Seo & Ottimizzazione by BlogJoomla.it
Sito realizzato dalla T'WA di Messina
PI:03100660830

 

Cos'è Messina Fortificata

Messina Fortificata vuole essere punto di incontro per chiunque sia interessato alla bellezze militari della nostra città ed allo sfruttamento culturale e ricreativo delle strutture.

Continua a leggere...